Nunzio Tomasello, Chef

del Cala Luna

Nunzio Tomasello, palermitano di origine, è uno Chef di costieraalla continua ricerca di fondere Terra e Mare in sapore, proprio come la costa che include acqua e terra in divenire

Chi nasce sulla costa siciliana ricca di variegata biodiversità, specie quella del percorso UNESCO Arabo-Normanno di origine dello Chef Tomasello, è naturale che abbia lo sguardo abituato ad includere, insieme al mare di innumerevoli blu, anche pianura e montagne di colori cangianti dal verde brillante di primavera all’arsura del giallo in estate.

Chi ha il mare negli occhi, lo cerca sempre d'istinto attorno a sè, anche in posti lontani dal mare, sulla pianura o fra le montagne.

Lo Chef Nunzio Tomasello elabora materie prime genuine e freschissime, nella ricerca continua e istintiva di fondere nei suoi piatti Mare e Terra, proprio come fa la costa.
Tutto nelle sue ricette è Sicilia, per lui la tradizione è soltanto lo spunto per creare piatti dove vista, olfatto e gusto partecipano in sinergia esaltando l’esperienza sensoriale.

Ricerco l’equilibrio perfetto. Il primo test che ogni mio piatto deve superare sono io stesso, ogni mio piatto mi deve innanzitutto emozionare!
Così lo Chef Nunzio Tomasello descrive in sintesi la sua cucina che regala esperienze di vera sinestesia: a pranzo dinanzi ai balconi moreschi di Rizz’i Mari, il ristorante al chiuso de Le Calette, e la sera a cena sul prato del Cala Luna, il ristorante all'aperto a strapiombo sul mare con la cucina di Nunzio a vista.

I suoi piatti si gustano qui sulla costa siciliana, con gli occhi rivolti all’orizzonte dove i blu del mare e del cielo si fondono, come intanto accade in bocca a quei sapori di Terra e di Mare.

TORNA SU